Democratici per Milano: 10 anni, riforme, legge elettorale, biotestamento, welfare regionale

-





 

logoadxm

 
 

 

 

Democratici per Milano




 

 

 

Newsletter n°142 -  23 ottobre 2017

 
 

 

Editoriale:

 

I dieci anni del Partito Democratico

LorenzoGaiani
Articolo pubblicato dalle Acli.

 
Gli anniversari, quando non sono un rito, sono essenzialmente un pretesto per parlare d’altro, giacché generalmente il giudizio sul passato viene filtrato con gli occhi dell’oggi, e chi ha interessi politici specifici ha la tendenza, anche comprensibile, a riscrivere la storia basandosi sulle esigenze del presente. Così, il dibattito sul Partito Democratico a dieci anni dalla sua nascita ufficiale con le elezioni cosiddette “primarie” (ossia aperte al pubblico e non solo agli aderenti al partito) svoltesi nell’ottobre 2007 che portarono al trionfo di Walter Veltroni, è in realtà uno dei tanti aspetti dell’eterna campagna elettorale in cui il nostro Paese è immerso, e i giudizi sulle vicende di due lustri fa sono piegate sulle esigenze dell’oggi, con un occhio al domani e al dopodomani. 
 

Leggi tutto

Notizie dal Parlamento:

 

Il PD si candida a continuare la stagione di riforme iniziata

FrancoMirabelli
Intervento fatto al Gazebo PD a Baggio (video).

 
Abbiamo di fronte alcuni passaggi molto importanti.
Ci avviamo, infatti, verso le elezioni.
Alla Camera dei Deputati è stata approvata una nuova legge elettorale e al Senato contiamo di approvarla definitivamente nelle prossime settimane.
Si tratta di una legge elettorale importante. Non è certamente la legge che avremmo voluto: all’Italia servirebbe una legge elettorale in grado di garantire ai cittadini la possibilità di scegliere chi governa e di mettere chi vince le elezioni nelle condizioni di poter governare per una legislatura.
 

Leggi tutto

 

Biotestamento, svolta al Senato

EmiliaDe Biasi
Intervista a Repubblica.

 
Dopo 50 sedute di commissione, 3.500 emendamenti, oltre 80 richieste di audizione, decine e decine di iscritti a parlare e l'appello di quattro senatori a vita, Elena Cattaneo, Mario Monti, Renzo Piano e Carlo Rubbia, pubblicato ieri da Repubblica, la legge sul biotestamento, osteggiata da una parte del mondo cattolico, è arrivata ad un punto di svolta al Senato. La relatrice Emilia De Biasi (Pd), annuncia che si dimetterà la settimana prossima, per riuscire così a portare il testo in aula aggirando l'ostruzionismo in commissione.
 

Leggi tutto

 

Il nuovo sistema elettorale

EzioCasatiLa scorsa settimana la Camera dei Deputati ha approvato con voto di fiducia la nuova legge elettorale, un sistema proposto dal nostro capogruppo PD Ettore Rosato, che ha ottenuto in Aula 375 voti favorevoli e 215 contrari.
Si è trattato di un momento decisivo per l'attività parlamentare in quanto sia il Presidente della Repubblica, sia gli italiani, ci chiedevano da diverso tempo un sistema elettorale omogeneo in grado di offrire una prospettiva chiara per il futuro di questo Paese.
 

Leggi tutto

 

Noi ci proviamo

Emanuele Fiano
Articolo pubblicato da Democratica.

 
Avevamo detto che avremmo fatto ogni sforzo per dare una legge elettorale al paese, e lo abbiamo fatto. Abbiamo proposto, a tutte le forze politiche, appena dopo il referendum costituzionale, una legge maggioritaria a collegi uninominali, ma non andava bene a qualcuno. Ci abbiamo riprovato con un sistema misto, ma non andava bene a qualcun altro. Abbiamo allora proposto un sistema totalmente proporzionale, ma la non volontà dei cinque stelle di mantenere la parola data, ha interrotto anche quell’accordo nell’aula della Camera.
 

Leggi tutto

 

Avrò le coperture dall’Europa

MatteoRenzi
Intervista pubblicata da L'Avvenire.

 
Ancora una volta la testa di Matteo Renzi torna a fermarsi sulla mozione sulla Banca d’Italia. «E tutto così sorprendente, così incredibile, così assurdo. Con una parola sola direi così surreale». Si ferma su ogni aggettivo il segretario. Come se volesse far risaltare la distanza tra il Palazzo e il Paese. «Giro l’Italia e non c’è stata una persona che mi abbia chiesto chiarimenti sulla mozione, ma dei problemi reali della gente. E invece si guarda sempre il dito e mai la luna». Sottovoce ripete due parole: Palazzo e Paese.
 

Leggi tutto

Milano e Lombardia:

 

La Regione riconvochi il tavolo antiviolenza

SaraValmaggiNella riunione del tavolo antiviolenza di questo pomeriggio non è stata accolta la richiesta, avanzata con me, da rappresentanti delle istituzioni, da alcuni Comuni capofila delle reti antiviolenza e dai centri antiviolenza stessi, di discutere da subito della gestione sicura dei dati nel sistema di monitoraggio del fenomeno e dello stato di pubblico ufficiale delle operatrici e dei centri. Per questo si è verificata la rottura del tavolo stesso.
Con questa preclusione si rischia di mettere in discussione il lavoro svolto negli anni dal tavolo antiviolenza per la piena e buona applicazione della legge regionale.
 

Leggi tutto

 

Trasporto pazienti in dialisi

CarloBorghetti In Commissione Sanità sono stati auditi i rappresentanti di ANED Lombardia in merito alla situazione del servizio trasporto presso gli ospedali lombardi per i pazienti emodializzati sottoposti a frequenti trattamenti di dialisi.
Numerose le criticità portate all’attenzione dei consiglieri regionali da parte dell’associazione: dall’inadeguatezza dei vettori, alla mancanza di aria condizionata, dal cattivo stato di manutenzione degli stessi alla presenza di autisti anziani con una guida non sempre sicura.
 

Leggi tutto

 

Costruire il futuro

AriannaCensi
Articolo pubblicato sul mensile Cooperazione e Solidarietà.

 
Qualche giorno fa abbiamo inaugurato una scuola a Cornaredo. Per il rappresentante di una istituzione inaugurare una scuola è una delle cose più belle, e di cui essere più orgogliosi, che possano esserci. Parafrasando una scrittrice che amo molto, Marguerite Yourcenar, costruire scuole è come costruire granai in cui accumulare fieno in vista dell’inverno. Si tratta dell’Istituto scolastico superiore ad indirizzo turistico-alberghiero “Olmo”.
 

Leggi tutto

 

Regione Lombardia ritiri il ricorso contro la legge nazionale sul Terzo Settore

CarloBorghetti, Sara Valmaggi"La Regione sbaglia a fare ricorso contro la legge nazionale sul terzo settore, e' una posizione ingiustificata che sa tanto di ritorsione politica. Ci siamo attivati per ottenere copia del ricorso ma chiediamo fin da ora alla Giunta regionale di ripensarci e di ritirarlo." Cosi' la vicepresidente del Consiglio regionale Sara Valmaggi e il capodelegazione democratico in commissione sanita' Carlo Borghetti intervengono rispetto alla notizia dell'impugnativa davanti alla Corte Costituzionale di alcuni articoli del "Codice unico del Terzo Settore". Lo stesso tema aveva fatto sollevare diverse perplessita' da parte delle rappresentanze lombarde del non profit, come il Forum del Terzo Settore e il Coordinamento regionale dei Centri Servizi per il Volontariato.
 

Leggi tutto

 

Prima di stringere la mano a un imprenditore, va capito chi è

FrancoMirabelli
Intervista di Settegiorni.

 
Mafia, imprenditori e politica. Questo il trinomio emerso dalle inchieste che la scorsa settimana hanno messo in luce nuovi legami tra criminalità organizzata, economia e politica.
Le cosche di San Luca che parlano al telefono con un imprenditore che fa da tramite con i piani alti della politica: uno scenario sconcertante, ma che ormai non dovrebbe più stupire.
Ne abbiamo parlato con il senatore Franco Mirabelli, membro della Commissione Parlamentare Antimafia.
 

Leggi tutto

Altre riflessioni:

 

Catalogna, Europa, e noi?

Patrizia Toia
Intervista del Sicomoro

 
La vicenda catalana, al di là dell’esito finale, pone alcuni interrogativi: perché in Europa nascono richieste di autonomia territoriale che nel caso specifico diventano secessione? Ma il ‘così piccolo’ diventa proprio ‘bello’ in un mondo globalizzato?
Bisogna distinguere due fenomeni molto diversi. Da una parte ci sono le legittime richieste di maggiore autonomia e partecipazione alle decisioni per avvicinare le istituzioni ai cittadini, secondo il principio di sussidiarietà: fino a dove possibile le competenze devono essere affidate agli enti più vicini ai cittadini.
 

Leggi tutto

 

Perché il nuovo Codice Antimafia è una buona legge

FrancoMirabelli
Articolo pubblicato da Huffington Post.

 
La Camera dei Deputati ha recentemente approvato la riforma del Codice Antimafia che, dopo 35 anni introduce norme importanti, soprattutto sui beni confiscati e le misure di prevenzione, necessarie per contrastare sempre meglio la criminalità organizzata che, nel corso di questi anni, è cambiata, si vede meno, spara meno ma, soprattutto al Nord, si sta insediando e inquina, con i proventi delle attività criminali, l’economia legale.
 

Leggi tutto

Segnaliamo alcuni appuntamenti previsti in questi giorni:

lunedì 23 ottobre alle ore 18:00 presso il Salone "Loris Fantini" della Casa delle associazioni e del volontariato in piazza Abramo Oldrini 120 a Sesto San Giovanni (MI) si parlerà di "Riforma del Terzo Settore tra opportunità e consigli pratici" con Sara Valmaggi, Carlo Borghetti, Edoardo Patriarca, Avv. Luca Degani, Marco Pietripaoli. Locandina» 

Lunedì 23 ottobre alle ore 21.00 presso il circolo Pd Antonino Caponnetto in Via Gran San Bernardo 1 a Milano si terrà il dibattito pubblico dal titolo "Legge elettorale a che punto siamo?" con Emanuele Fiano e Edoardo Cagli. Locandina»

Venerdì 27 ottobre alle ore 17:00 presso la Sala parrocchiale Oasi, in piazza della Vittoria a Locate Triulzi (MI) si terrà un incontro organizzato dalle ACLI sul tema "Un nuovo modello di sanità territoriale" con Carlo Borghetti e Delfina Colombo. Locandina»

Venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ottobre a Pietrarsa - Napoli si terrà la Conferenza programmatica del PD. Informazioni»

Sabato 28 ottobre alle ore 9:30 presso l’Aula Lazzati del Centro Cardinale Schuster, in via Sant’Antonio 5 a Milano inizia il corso di formazione politica dei Circoli Dossetti. Informazioni e programma»

Sul sito dell'Associazione Democratici per Milano, ovviamente, sono presenti anche tanti altri articoli sulle tematiche dell'attualità e altri approfondimenti. 

Buona lettura!
 
Associazione Democratici per Milano

 ---

Condividi

Powered by CoalaWeb