Approfondiamo e discutiamo

 
NewsletterFranco Mirabelli
 
 
 
Vi aspetto lunedì 9 luglio alle ore 18:00 in Via Vivaio 1 a Milano all'incontro “Al lavoro per il futuro. Il PD e l’impegno per il Paese” con Giuseppe Sala e Dario Franceschini. (locandina).

9 luglio - Mirabelli - Sala - Franceschini - Via Vivaio 1 Milano

 

 

Restiamo umani. Quelle vite meritano rispetto

Articolo pubblicato da Democratica.

In queste giornate complicate mi è spesso capitato di pensare alle giuste proteste dei nostri pendolari costretti a viaggiare in condizioni disagiate, stretti in ambienti o troppo freddi o troppo caldi. Migliaia di persone che sopportano disagi per due o tre ore della propria giornata, quelle dedicate agli spostamenti.
Ricordo anche le proteste negli aeroporti, gli assalti ai banchi delle compagnie aeree da parte di chi, nelle giornate di sciopero o in quelle in cui i voli subiscono ritardi per il maltempo, vedeva il proprio volo posticipato di due ore o cancellato ed era costretto a bivaccare in aeroporto e a passare lì la notte. A poco servono, in quei casi, l'aria condizionata, i bagni funzionanti o i bar aperti per rifocillarsi.
E penso anche, è cronaca di pochi mesi fa, alla neve che ha bloccato molti treni per ore rendendo faticoso e, a volte, drammatico, il viaggio di tante persone costrette, non solo a subire le conseguenze di ritardi enormi, ma anche a passare molte ore al freddo.
 

Leggi tutto

 

L’Italia e l’Unione Europea. Crisi o rilancio? Il nodo della riforma dell’eurozona

Intervento all'incontro "L’Italia e l’Unione Europea. Crisi o rilancio? Il nodo della riforma dell’eurozona" organizzato dal Movimento Federalista Europeo (video).

 
Ringrazio il Movimento Federalista Europeo per aver scelto di riunirci nuovamente per costruire maggiori sinergie e un lavoro comune sui temi europei.
Vorrei fare una riflessione a partire dallo scontro che è in atto nel nostro Paese - e complessivamente anche in Europa - tra i sovranisti e chi invece difende una dimensione europea.
Non si tratta di una discussione formale sulle modalità di interpretare le istituzioni europee ma siamo di fronte ad uno scontro che riguarda la concezione stessa della democrazia, un sistema di diritti e di libertà che sono legati all’Unione Europea e che vengono messi in discussione.
Su alcune questioni, come ad esempio quella fiscale o dell’Europa a più velocità, non è neanche così chiara la posizione dell’Italia e aspetto di capire cosa dirà il Presidente del Consiglio Conte in Senato rispetto a quanto andrà a riferire al Consiglio Europeo.
 

Leggi tutto

 

Ricetta Milano è un segno di speranza

Dopo due settimane tristi, di parole e gesti disumani, di intolleranza e voglia di cercare il nemico, le diecimila persone di decine di etnie diverse e le tante famiglie italiane che oggi si sono mescolate ai tavoli allestiti al Parco Sempione a Milano per il pranzo di "Insieme Senza Muri" sono un segno di speranza e rappresentano un mondo migliore di quello che vuole costruire - o meglio, distruggere - Matteo Salvini.

b_800_auto_0_00_http___francomirabelli.it_htm_images_File_Foto2018_pranzo_milano23062018_1.jpg

Cllicare sull'immagine per ingrandire

 

Leggi tutto

 

Il Ministro della Giustizia risponda sulla questione dei finanziamenti della Lega sollevata dall'Espresso

Intervento in Senato (video).

 
Intervengo per sollecitare la risposta all'atto di sindacato ispettivo 4-00042, che abbiamo trasformato in un'interrogazione a risposta orale. In quell'atto ispettivo noi chiediamo al Ministro della giustizia di esprimere le proprie valutazioni su quanto riportato da alcuni organi di stampa e che è stato oggetto di un'inchiesta del settimanale «L'Espresso». Questi articoli prefigurano la possibilità che una serie di finanziamenti, provenienti tra gli altri da Esselunga e dal costruttore Parnasi, siano stati fatti ad associazioni legate alla Lega Nord, per evitare che un finanziamento diretto alla Lega, sui conti della Lega stessa, rientrasse nel provvedimento di sequestro di 48 milioni di euro disposto dal tribunale di Genova, per riportare ai cittadini ciò che è stato tolto loro per attività estranee alla finalità per cui quei soldi erano stati stanziati.
Noi insistiamo per capire se è vero che, prosciugati i conti della Lega, per evitare il sequestro, vi siano stati fondi significativi, come risulterebbe da quelle inchieste, dirottati su altri canali per essere comunque utilizzati.
 

Leggi tutto

 

Fondi della Lega: interrogazione sull'associazione "Più voci"

Dopo che il settimanale L’Espresso ha sollevato nei mesi scorsi il caso dell’Associazione ‘Più voci’ che, secondo le ricostruzioni giornalistiche, sarebbe stata usata dalla Lega per ricevere finanziamenti da destinare a società controllate dalla Lega stessa, al fine di evitare il passaggio di fondi sui conti correnti intestati al partito, i senatori del Pd Antonio Misiani, Franco Mirabelli, Monica Cirinnà e Alessandro Alfieri hanno rivolto su questo tema una interrogazione al Ministro dell’interno e al Ministro della Giustizia.
Nell’interrogazione, si mette in evidenza come ‘Più voci’ sia stata costituita da Giulio Centemero, tesoriere della Lega e da Alberto Di Rubbia e Andrea Manzoni, figure molto vicine a Matteo Salvini e come, sempre secondo le ricostruzioni de L’Espresso, sul conto dell’associazione siano transitati bonifici di diverse provenienze, anche a nome del costruttore Parnasi, coinvolto ora nell’inchiesta sullo Stadio della Roma, che sarebbero serviti a finanziare attività di comunicazione politica di emittenti e testate di proprietà della Lega.
 

Leggi tutto
 

 

 

 

 

 

--
--
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono:

I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell´utente quando visita il nostro sito web.

 

A cosa servono:

I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza solo Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.


Tutti i nostri Cookies NON vengono archiviati e sono gestiti con policy che rispetta la Privacy.

 

Privacy e Termini di Utilizzo